• Italiano
  • English

menu

ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

27 novembre: a "I Mercoledì del Diritto" la responsabilità sanitaria

Alle 17 nell’Aula dei Filosofi della Sede Centrale dell’Ateneo. Relatore Ugo Carnevali dell’Università di Milano

Parma, 19 novembre 2019 – Si parlerà della responsabilità sanitaria nel prossimo appuntamento di I Mercoledì del Diritto, rassegna d’incontri d’ambito giuridico organizzata dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali dell’Università di Parma.

L’appuntamento è per mercoledì 27 novembre, alle 17, nell’Aula dei Filosofi della Sede Centrale dell’Ateneo (via Università 12). Relatore dell’incontro sarà Ugo Carnevali dell’Università di Milano.

«Con la legge n. 24 del 2017, così detta "Gelli-Bianco" – spiega il prof. Carnevali -si è aggiunta una nuova tessera a un mosaico complicato, e spesso caotico, che ancora appare lontano dal dipingere un'immagine chiara e inequivoca in materia di responsabilità medica. Per quanto riguarda i rapporti privatistici, il legislatore ha qui inteso fissare i confini tra ipotesi di responsabilità extracontrattuale e di responsabilità contrattuale guardando, per un verso al rapporto tra medico e paziente, per altro verso al rapporto tra paziente e struttura sanitaria. Il tentativo, in verità, è rimasto lontano da un esito appagante, anche per la non buona coordinazione della "Gelli-Bianco", tanto con la, precedente, legge, così detta "Balduzzi", sempre in tema di responsabilità medica, quanto con la, successiva, legge n. 219 del 2017, in materia di disposizioni anticipate di trattamento e di, per quanto ora interessa, consenso informato al trattamento sanitario».

La rassegna d’incontri I Mercoledì del Diritto, patrocinata dall’Ordine degli Avvocati e dal Consiglio Notarile di Parma, si rivolge a docenti e studenti dell’Ateneo, a operatori del diritto ma anche a un pubblico più vasto, dai docenti e studenti delle scuole superiori a tutti gli interessati.

Gli incontri di I Mercoledì del Diritto hanno a oggetto sia temi di attualità, come norme recentemente promulgate o casi giudiziari, sia temi prettamente culturali ma comunque attinenti al Diritto, e che presentino profili di interesse non soltanto per un uditorio di specialisti. Relatori sono docenti, ricercatori e assegnisti del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionalidell’Università di Parma, ma anche giuristi e docenti italiani e stranieri.

Pubblicato Martedì, 19 Novembre, 2019 - 17:16 | ultima modifica Martedì, 19 Novembre, 2019 - 17:50