• Italiano
  • English

menu

NETWORK DI RICERCA/Research Network/Réseau de Recherche/Forschungsnetzwerk/Red de investigatión/Grupo de pesquisa

Diritto tributario

Il Network di ricerca, fondato nel 2008 a Parma, promuove la ricerca individuale e collettiva: le tematiche oggetto d’indagine si  collocano nel settore del diritto tributario domestico ed europeo, nonché, per quanto qui interessa, nelle materie con le quali sussistono più stretti collegamenti, con particolare rifermento al diritto processuale civile, al diritto amministrativo e al diritto dell’Unione Europea. Tra i temi di ricerca si segnalano le prove (tipiche e atipiche), i poteri amministrativi e gli atti impositivi, la riscossione delle imposte, il processo tributario, l’imposta sul valore aggiunto e l’imposizione sul  reddito. In collaborazione con alcune importanti Università e Centri di ricerca stranieri, il Network svolge una costante attività di ricerca mediante l’organizzazione di periodici seminari e convegni, aperti a studenti, laureandi, dottorandi di ricerca e studiosi, che formano un luogo di incontro, confronto e discussione.

Il metodo d’indagine adottato si proietta oltre la mera esegesi delle norme giuridiche e, superato ogni formalismo interpretativo, si pone l’obiettivo di indagare in modo rigoroso principi e regole che affondano le loro radici nel dato normativo, nella giurisprudenza (specialmente di legittimità) e nella scienza giuridica. Tale metodo valorizza la dimensione sostanziale e processuale del diritto tributario e ne fa emergere la prospettiva evolutiva, in una fase storica caratterizzata dalla crisi della finanza pubblica e dalla conseguente affermazione della pericolosa logica dell’emergenza.

Coordinatore: Prof. Alberto Comelli, Professore di Diritto tributario, Università di Parma.

Comitato scientifico: Prof. Cesare Glendi, Emerito di Diritto processuale civile, Università di Parma; Prof. Massimo Basilavecchia, Ordinario di Diritto tributario, Università di Teramo; Prof. Juan Ignacio Gorospe Oviedo, Ordinario di Derecho Financiero y Tributario, Universidad CEU San Pablo, Madrid; Prof. Arthur Maria Ferreira Neto, Direito Tributário e Direito Constitucional, Pontifícia Universidade Católica do Rio Grande do Sul (PUCRS), Porto Alegre (Brasile) e Institudo de Estudios Tributários.

 

 

NEWSLETTER N. 18 del 19 MAGGIO 2018

SEMINARI E CONVEGNI A PARMA

Il giorno 21 maggio 2018, dalle 13,40 alle 15,00 si svolgerà un seminario presso l’aula III del Dipartimento di Giurisprudenza, Studi politici e internazionali dell’Università di Parma, in videoconferenza con lo studio legale e tributario del Prof. Alberto Comelli. Interverranno il Dott. Carlo Soncini (Dottore di ricerca in Diritto tributario, Università di Parma), l’avv. Silvia Sulli (Network di ricerca) e Cristina Pia Epifani (Laureanda, Università di Parma). Modererà e concluderà i lavori il Prof. Alberto Comelli.
Programma:
Carlo Soncini: la progressività dell’imposizione: un confronto tra il modello tedesco e quello italiano;
Silvia Sulli: commento alla sentenza innovativa emessa dalla Corte di  cassazione  l’11 gennaio 2018, n. 450, sul concetto di inerenza fiscale, ai fini della deducibilità dei costi dal reddito d’impresa;
Cristina Pia Epifani: commento a Cass. 20 dicembre 2017, n. 30563, secondo cui la costituzione in giudizio non sana il vizio di notifica dell’avviso di accertamento.

Il giorno 28 maggio 2018, dalle 13,40 alle 15,00 si svolgerà un seminario presso l’aula III del Dipartimento di Giurisprudenza, Studi politici e internazionali dell’Università di Parma, in videoconferenza con lo studio legale e tributario del Prof. Alberto Comelli. Interverranno l’avv. Lorenzo Bianchi (Dottore di ricerca in Diritto processuale tributario, Università di Parma), la Dott.ssa Francesca Veroli (LUISS Guido Carli) e l’avv. Michele Vanolli (Network di ricerca). Modererà e concluderà i lavori il Prof. Alberto Comelli.
Programma:
Lorenzo Bianchi: commento alla sentenza emessa dalla Corte di  cassazione il  31 gennaio 2018, n. 2397, in materia di elusione fiscale, la quale non sussiste se concorrono il risparmio e le valide ragioni extrafiscali;
Francesca Veroli: commento alla sentenza emessa dalla Corte di  cassazione il 30 gennaio 2018, n. 2240, la quale esclude il transfer pricing sotto il profilo dell’accertamento ai fini dell’IVA, laddove prevale la neutralità dell’imposta;
Michele Vanolli: commento alla sentenza emessa dalla Corte di  cassazione il 23 febbraio 2018, n. 4407, la quale afferma, ai fini dell’imposta di registro, che gli atti anteriori al 2018 vanno riqualificati sulla base dei loro effetti economici.

Il giorno 4 giugno non si svolgerà il seminario del lunedì.

Il giorno 11 giugno 2018, dalle 18,00 alle 19,20 si svolgerà un seminario in videoconferenza con lo studio legale e tributario del Prof. Alberto Comelli. Interverranno la Dott.ssa Francesca Moretti (Dottoranda di ricerca in Diritto tributario, Università di Teramo), l’avv. Paola Putignano (Network di ricerca, Università di Parma) e Rossana Tirotta (Laureanda, Università di Parma). Modererà e concluderà i lavori il Prof. Alberto Comelli.
Programma:
Francesca Moretti: commento alle due sentenze emesse dalla Corte europea dei diritti dell’uomo a CEDU su due casi italiani, in materia di imposta sulle plusvalenze da esproprio,  ricorso n. 50821/06 (Guiso e Consiglio c. Italia), e 60633/16 (Cacciato c. Italia), depositate l'8 febbraio 2018;
Paola Putignano: commento alla sentenza emessa dalla Corte costituzionale il 19 aprile 2018, n. 77, che amplia il potere del giudice di compensare le spese tra le parti;
Rossana Tirotta: commento alla sentenza emessa dalla Corte di  cassazione a sezioni unite  il 16 febbraio 2018, n. 3872, sulla nomina del rappresentante fiscale e sui limiti al reverse charge.

CORSO DI PERFEZIONAMENTO PRESSO L’ATENEO DI PARMA

In considerazione dell’ottimo riscontro che ha avuto la prima edizione, il 28 settembre 2018 inizierà la seconda edizione del Corso di perfezionamento in problematiche fiscali delle imprese nella dimensione europea e internazionale. Il Corso si svolgerà con cadenza settimanale fino al 30 novembre.
Il percorso formativo, condotto da docenti di elevata qualificazione sia professionale che accademica, fornisce le necessarie conoscenze teoriche e pratiche al fine di affrontare e risolvere alcune tra le principali problematiche collegate all’internazionalizzazione delle imprese, in un contesto economico sempre più competitivo e globalizzato. E’ prevista una lezione del Prof. Pasquale Pistone sulle stabili organizzazioni nelle imposte sui redditi.

TESI DI LAUREA DISPONIBILI

Si informano i Signori Studenti che sono disponibili le seguenti tematiche per eventuali tesi di laurea, quali tesi di ricerca:
1) Il progetto di direttiva, approvato dal Consiglio il 13 marzo 2018, sugli obblighi di segnalazione dei sistemi di pianificazione fiscale potenzialmente aggressivi, in capo ai consulenti fiscali, contabili e agli avvocati;
2) L’imposizione delle criptovalute.

Pubblicato Venerdì, 10 Luglio, 2015 - 11:54 | ultima modifica Lunedì, 21 Maggio, 2018 - 08:26