• Italiano
  • English

menu

Gli studenti atleti Cus Parma ai Campionati Universitari 2018

Oggi in Università l’incontro con il Rettore. In Molise rappresentativa composta da 102 atleti e 14 tra allenatori e dirigenti accompagnatori

Parma, 14 maggio 2018 – È composta da poco meno di 120 persone la rappresentativa del CUS Parma che dal 19 al 27 maggio parteciperà ai Campionati Nazionali Universitari (CNU) a Campobasso e in tutto il Molise: 102 atleti e 14 tra allenatori e dirigenti accompagnatori per una manifestazione che ha sempre riservato grandi soddisfazioni al CUS Parma e all’Ateneo. Gli atleti sono infatti studenti, rappresentano l’Università di Parma e ne portano i colori.

Oggi nella sede dell’Università l’incontro tra il Rettore Paolo Andrei e parte della rappresentativa CUS, guidata dal Presidente Michele Ventura, per un saluto e un “in bocca al lupo” prima della partenza. All’appuntamento hanno partecipato anche il Segretario generale del CUS Parma Luigi Passerinie, tra gli atleti, Edoardo Giunipero, medaglia di bronzo ai recenti Campionati Nazionali Universitari invernali.

Ai CNU, che prenderanno il via con la cerimonia d’apertura venerdì 18 maggio a Campobasso, nella sede centrale dell’Università del Molise, il CUS Parma comincerà subito nel primo week-end con due discipline che da sempre regalano grandi soddisfazioni: atletica e judo.

Nell’atletica, che si svolgerà negli impianti di Isernia, saranno 16 gli atleti impegnati. Assente per impegni internazionali Ayomide Folorunso, saranno in scena altri big del team universitario, come Sara Fantini, Elisa Maria Di Lazzaro, Gabriele Bizzotto e il rientrante Tobia Bocchi, oltre alla debuttante Chiara Ferdani.

Invece 12 gli iscritti nel Judo, che a Campobasso prenderanno parte alle gare individuali maschili e femminili e alla prova a squadre. Tra gli atleti Jacopo Cavalca e Sofia Fiora, oltre al plurimedagliato nelle gare a squadre Donnino Rastelli.

Al debutto ai CNU in questo primo week end anche Chiara Bonvicini nel taekwondo, combattimento e figure.

Lunedì 21 cominciano i tornei a squadre e per il CUS Parma sarà la volta della squadra di volley maschile, che ha eliminato nelle qualificazioni Perugia e Macerata. Sede di gara il PalaUnimol di Campobasso, che ospiterà alle 15.30 la sfida con il CUS Udine. Nel girone anche Bologna, campione italiano in carica, e Verona. Passeranno alle semifinali di giovedì 24 le prime due classificate del girone.

Lunedì 21 prenderà il via anche il torneo di tennis, con il CUS Parma che schiererà due debuttanti: Valentina Taddia e Matilde Monti saranno impegnate nel singolo e nel doppio.

Martedì 22 inizia invece il cammino della squadra di calcio, argento a Catania 2017. Debutto alle ore 12 ad Agnone contro la matricola CUS Modena, e chi vince affronterà nelle semifinali la vincente tra Lecce e Sassari il giorno dopo. Finali in programma venerdì 25.

Mercoledì 23 sarà la volta della squadra di rugby a 7, campione in carica, che si presenta al via dopo aver superato in qualificazione i vice Campioni d’Italia di Milano e CUS Pavia. Il girone di qualificazione servirà per la griglia di finale del giorno successivo, quando ci saranno in palio le medaglie allo stadio Romagnoli di Campobasso.

Giovedì 24 a Venafro Caterina Toscani giocherà le proprie chance nel tiro a segno, specialità carabina 10 metri.

Gran finale nell’ultimo week-end con tennis tavolo e beach volley. Soprattutto nel primo ci si aspettano risultati importanti dai ragazzi del CUS Parma, che nel 2017 a Catania dominarono il torneo grazie alla classe di Marco Rech Dal Dosso, che a meno di impegni con la nazionale dovrebbe essere della partita.

Domenica 3 giugno, infine, altro appuntamento con i Criterium Universitari: la gara di Triathlon, ospitata a Porto S. Elpidio, assegnerà le “slot” per la partecipazione ai Mondiali Universitari di settembre.

 

Pubblicato Lunedì, 14 Maggio, 2018 - 14:54 | ultima modifica Lunedì, 14 Maggio, 2018 - 15:52