• Italiano
  • English

13 febbraio iniziano i seminari "Lezioni aperte sulla globalizzazione"

L’obbiettivo specifico della sperimentazione didattica chiamata “Lezioni Aperte”, avviata dallo scorso anno accademico, è quello di coinvolgere nei corsi universitari - a fianco di ricercatori e scienziati sociali - persone che abbiano esperienza diretta dei fenomeni sociali analizzati.

In particolare, il ciclo di seminari qui presentati si svolge all’interno del corso di Sociologia della Globalizzazione (Prof.ssa Vincenza Pellegrino) e coinvolge come docenti richiedenti asilo e donne delle associazioni interculturali presenti sul territorio cittadino.

Perché lo scambio tra i docenti accademici e questi esperti sia generativo, sono predisposti contesti didattici che favoriscono il confronto tra linguaggi e sono sviluppate forme di facilitazione al “co-apprendimento” (forme nuove di tutoraggio didattico che seguano le testimonianze prima e dopo le lezioni).

Si spera così che punti di vista spesso antitetici a quelli prodotti dalla comunicazione mediatica ed esperienze spesso rimosse dall’immaginario collettivo divengano un poco più visibili e potenti (in termini di autorappresentazione), che i testimoni trovino nuove strategie narrative in uno spazio pubblico attento e legittimante, e che la stessa “forma del discorso” divenga materia di riflessione per gli studenti, insieme certo ai temi trattati.

Un altro elemento importante delle Lezioni Aperte è il caldo invito a tutti i cittadini\e a partecipare
(l’iscrizione non è obbligatoria ma gradita e permette anche di ricevere materiali presentati negli incontri; per iscriversi: vincenza.pellegrino@unipr.it).

Pubblicato Giovedì, 2 Febbraio, 2017 - 13:52 | ultima modifica Mercoledì, 8 Febbraio, 2017 - 17:43